Quantcast

Continua il percorso del giovane Andrea Timpanelli di Sampeyre

Prosegue la frequentazione della scuola di musical on line

Il covid non è riuscito a fermare il percorso intrapreso da Andrea Timpanelli, 10 anni, di Sampeyre.

Nell’autunno Andrea aveva iniziato a frequentare la scuola di musical per la quale era stato selezionato: Musical Weekend.

Ecco cosa ha raccontato il giovanissimo Andrea a Cuneo24 riguardo questa esperienza: “Nonostante il Covid ci abbia messo in condizioni di totale privazione, grazie alla caparbietà della direttrice Francesca Cipriani e di tutti i maestri abbiamo continuato la nostra formazione online. Sembra impossibile, ma mentre la dad scolastica fredda impersonale, noiosa e pesante ci ha logorato con il musical a distanza da quel monitor usciva fuori soli tanto amore, tanta gioia e felicità. Al punto di dimenticarmi di essere a distanza e sentire tutti vicinissimi a me.
Una grande squadra davvero che ha permesso a noi bambini di continuare a “volare “nonostante le restrizioni e le chiusure delle palestre e dei teatri. Mi ritengo un bambino fortunato perché nonostante tutto, scuola a parte, riesco ugualmente a coltivare i miei sogni. Francesca è davvero stata, anzi lo è, una forza delle natura…. Siamo persino riusciti a fare canto con il mitico maestro Denis Biancucci che è riuscito nonostante i ritardi delle voci per via della connessione farci studiare intensamente con passione. Che dire del maestro di recitazione e dizione Umberto Scida… Anche lui un portento… Microfoni accesi, microfoni spenti, voci in ritardo, ma è stato fantastico a dir poco. La maestra di coreografia Emanuela Mastandrea team leader della scuola è riuscita a farci ballare come farfalle attraverso il monitor. La sua destra era la mia sinistra e viceversa ma è stato tutto stupendo perfetto bellissimo unico. Meno unica la cosa per la mamma… bellissima lezione di tip tap con il maestro Piazzola divertentissima per me meno per il pavimento in palchet da lucidare. Danza classica con la maestra Ariel di Costa per me difficilissima ma che adoro e che voglio approfondire perché con la danza classica ti senti libero di volare… E’ vero il Covid ci ha tolto molto, ma a me ha dato la possibilità di vivere un esperienza Unica. Una possibilità che tutti i bambini dovrebbero avere il privilegio di provare. Sono cresciuto molto interiormente, il Covid mi ha insegnato che niente e nessuno può spegnere i tuoi sogni. Vorrei fare musical tutti i giorni, tutto il giorno perché Francesca ci ha donato delle ali e possiamo volare in alto come Aquile. Adoro la mia scuola di musical, adoro Francesca tutti i miei maestri, tutti i miei “colleghi”… Ragazzi siamo una squadra di artisti, siamo il motore di questo mondo parecchio acciaccato, ma siamo bambini e ragazzi fortunati. Mi domando che vita buia sarebbe stata la mia vita chiuso in casa con il Covid dietro la porta magari consumato dalla tv o dai videogiochi… Invece w la mia scuolina preferita… W il musical di Francesca Cipriani, w tutti i miei maestri, w tutti i nostri genitori, w tutti i miei compagni, w io.