Quantcast

“Cancellazione per un anno di tutte le imposte”: Cirio infiamma gli ambulanti cuneesi

Il presidente della Regione Piemonte questa mattina a Cuneo: "credo poco nelle moratorie, credo di più nella cancellazione"

“Io credo poco nelle moratorie, credo di più nella cancellazione. Credo di più nel fatto che per il futuro, invece di trovare mille alchimie per dare quattro soldi con difficoltà e mesi di attesa sia più facile dire che uno non paga le tasse per un anno. Che ci sia la cancellazione per un anno di tutte le imposte”. Ha concluso così, Alberto Cirio, il suo intervento alla manifestzione degli ambulanti andata in scena nella mattinata di oggi, mercoledì 7 aprile, in piazza Galimberti a Cuneo.

Prima di lui avevano preso la parola, tra gli altri, Luca Chiapella (presidente Confcommercio Cuneo) e Giacomo Errico (presidente nazionale FIVA Confcommercio) che hanno illustrato, a loro volta, le iniziative in essere ai tantissimi venditori ambulanti presenti.