Quantcast

Buon sangue non mente: Osenda e il nipote Marra entrambi vincenti foto

Il buschese si è nuovamente imposto a Pinerolo nella Master MX2, il neo-genolese si è aggiudicato la categoria Veteran MX1

La seconda prova del campionato regionale piemontese di motocross si è disputata il giorno di Pasquetta, sull’impianto di Baldissero di Cumiana, situato nei pressi di Pinerolo.

Nelle qualifiche del mattino il buschese Roberto Osenda riesce a conquistare la seconda posizione al cancelletto di partenza della classe Master MX2, che gli permette di prendere il via nelle due manche di gara in buona posizione. Al primo via il pilota del Moto Club Fossano parte male e si aggancia con Diego Vezzù, percorrendo metà del rettilineo affiancato all’avversario rischiando una brutta e pericolosa caduta, girando pertanto la prima curva quasi in ultima posizione, dalla quale inizia una gara tutta in recupero, che lo porta a chiudere la manche in quinta posizione. In gara due Osenda spunta una buona partenza, percorrendo quasi tutto il rettilineo in impennata, riuscendo ad affrontare la prima curva in quarta posizione, per poi aggredire i piloti che lo
precedevano, conquistando la testa della gara già alla seconda curva, posizione che poi mantiene fino al termine della gara, distanziando gradualmente gli inseguitori. Il risultato finale della seconda giornata del campionato regionale, che ha visto scendere in pista piloti delle categorie Master, Veteran e Super Veteran, con classifiche separate, vede pertanto Roberto Osenda (Yamaha, M.C. Fossano) aggiudicarsi la prima piazza della Master MX2, davanti a Silvio Gasparella (Honda, Starcross Verres) e Giancarlo Marengo (Racetrack Carmagnola).

Ottima gara anche per il genolese Luca Marra (operaio nella ditta dello zio Roberto Osenda), impegnato nella categoria Veteran MX1, che dopo aver fatto sua la Pole Position è risultato vincitore di entrambe le manches. Questa la classifica di giornata della Veteran MX1: 1° Luca Marra (Yamaha, Camb Racing Team), 2° Alessio Daziano (Yamaha, M.C. Fossano), 3° Jarno Boano (TM, M.C. Dogliani), Team Manager dell’omonima squadra impegnata nel mondiale e nell’italiano di Enduro con moto TM, il quale ne
ha approfittato per tornare al suo primo amore: il Motocross.

Per la famiglia Osenda il primo gradino del podio rimane in casa in entrambe le categorie.