Quantcast

Bra, 287 i positivi. Il sindaco: “in 20 giorni +70% contagi, intensifichiamo i controlli”

Gianni Fogliato: "no assembramenti e mascherine indossate sempre e correttamente"

Più informazioni su

Come indicato dalla mappa della Regione sull’andamento del contagio in Piemonte, aggiornata a giovedì 1 aprile, sono 287 i domiciliati a Bra attualmente positivi al coronavirus, con 21 ricoverati all’ospedale “Michele e Pietro Ferrero”, di cui 5 in terapia semi-intensiva e 2 in intensiva.

“Purtroppo i dati sono in risalita: in una settimana, abbiamo registrato in città +26% di positivi, con un totale dei contagiati che è superiore del 70% a quello di venti giorni fa – commenta il sindaco Gianni Fogliato -. Nella speranza di poter uscire presto dall’emergenza sanitaria, guardiamo a due obiettivi: uno è già certo, dal 7 aprile i ragazzi fino alla prima media torneranno in classe, in presenza. L’altro riguarda la ripresa delle attività economiche. Per raggiungere questi risultati, ma anche per permettere il rientro a scuola a tutte le fasce d’età e riappropriarci di una quotidianità più serena, serve l’impegno di tutti. Siamo anche noi, con i nostri comportamenti, ad influenzare l’andamento dei dati. Oltre alle norme, servono consapevolezza, responsabilità e buon senso. Quindi no assembramenti e mascherine indossate sempre e correttamente. Raccogliendo l’indicazione del presidente Cirio contenuta nell’ordinanza regionale che disciplina il lungo weekend pasquale, saranno intensificate anche in città la vigilanza presso parchi, piazze e nei luoghi di possibile aggregazione”.

Più informazioni su