Quantcast

A luglio arriva l’Astronomical Weekend dell’Ecomuseo Terra del Castelmagno

Tema della settima edizione della rassegna, intitolata Saien a veire i estele! (Usciamo a vedere le stelle!), è la valorizzazione del cielo della valle Grana, l’ultimo baluardo di cielo buio in Piemonte

La rassegna EXPA (Esperienze X Persone Appassionate) a cura dell’Ecomuseo Terra del Castelmagno lancia uno dei suoi appuntamenti clou, l’Astronomical Weekend in programma al Rifugio e bivacco Fauniera a Castelmagno dal 9 all’11 luglio. Tema della settima edizione della rassegna, intitolata Saien a veire i estele! (Usciamo a vedere le stelle!), è la valorizzazione del cielo della valle Grana, l’ultimo baluardo di cielo buio in Piemonte, ed ecco che l’Astronomical Weekend al rifugio Fauniera, partner dell’iniziativa, assume un rilievo notevole all’interno del calendario per la varietà di proposte e il livello degli esperti coinvolti. Due giorni in alta quota di divulgazione, osservazioni, astrofotografia, laboratori e conferenze con esperti del settore sotto il cielo della valle Grana, dai valori di buio eccezionali: questo sarà l’Astronomical Weekend, che offrirà attività per tutta la famiglia diurne e serali con possibilità di pasti e pernottamento in rifugio o con posto tenda.

Venerdì 9 luglio dopo le presentazioni in programma alle ore 21 è prevista una serata divulgativa sotto le stelle, un viaggio visivo tra le meraviglie del cielo della valle Grana a cura del Gruppo Astrofili William Herschel (€ 10, prenotazione obbligatoria). La giornata di sabato 10 si aprirà alle ore 10 con un laboratorio didattico per bambini dai 6 ai 10 anni (€ 10, prenotazione obbligatoria) dal titolo Sotto un cielo a colori. Un viaggio fotografico tra Luna, stelle e galassie a cura di Valentina Zilibotti, cofondatrice del portale Astrofarm, mediatrice Linguistica e Tutor DSA, esperta di eventi divulgativi a tema astronomico. Alle ore 10.30 è in programma la conferenza dal titolo Un viaggio nel cosmo, a cura del Circolo Pinerolese Astrofili Polaris. Alle ore 15 Luca Fornaciari, fondatore della community e del portale Astrofarm, proporrà un appuntamento ideale per coloro che desiderano avvicinarsi al mondo dell’astrofotografia deepsky, mentre alle ore 17 Alberto Cora, membro della Società Astronomica Italiana e collaboratore tecnico presso l’Istituto Nazionale di Astrofisica – Osservatorio Astrofisico di Torino, terrà una conferenza sul tema L’enigma della Venere di Laussel: da un’incisione rupestre ai miti sulla Luna e la fertilità. Alle ore 22 gran finale con la seconda serata divulgativa sotto le stelle, un viaggio visivo tra le meraviglie del cielo della valle Grana a cura di Luca Fornaciari e Enrico Manera dell’Associazione Astrofili Bisalta (€ 10, prenotazione obbligatoria). Domenica 11 alle ore 11 chiusura del weekend con i ringraziamenti.

Nelle giornate di venerdì e sabato sarà altresì possibile “ascoltare” il suono delle meteore in entrata nell’atmosfera grazie a uno stand immersivo e scoprire tutti i segreti dell’attrezzatura consigliata per avvicinarsi al mondo dell’astronomia e dell’astrofotografia.

Sul sito web www.terradelcastelmagno.it è disponibile il programma completo dell’Astronomical Weekend con le varie modalità di partecipazione; posti limitati per tutti gli appuntamenti. L’evento sarà realizzato nel rispetto della normativa vigente in materia di prevenzione del contagio da Covid-19.

Saien a veire i estele! – Usciamo a vedere le stelle! > Astronomical Weekend da venerdì 9 a domenica 11 luglio presso il rifugio Fauniera (Castelmagno); divulgazione, osservazioni, astrofotografia, laboratori e conferenze con esperti del settore

Info: https://www.terradelcastelmagno.it/; 324.6214970 (Federico)