Quantcast

ULTIM’ORA – Piemonte zona rossa fino al 12 aprile?

L'incidenza dei casi settimanali ogni 100mila abitanti è ancora superiore alle 250 unità: lo scenario più probabile è dunque quello di almeno altri 7 giorni di lockdown

Il Piemonte potrebbe essere zona rossa anche dopo Pasqua, almeno sino al 12 aprile: è lo scenario emerso con prepotenza nelle ultime ore e basato prevalentemente sui dati statistici relativi all’andamento epidemiologico sul territorio regionale.

Infatti, già ieri, consultando i dati sull’incidenza a 6 giorni, era possibile scoprire che Piemonte, Friuli-Venezia Giulia ed Emilia-Romagna annoveravano più di 250 casi ogni 100mila abitanti.

Ricordiamo, a tal proposito, che nel DPCM emanato da Mario Draghi è previsto che scatti la zona rossa sopra tale cifra e che, in quelli precedenti, si sottolineava la necessità di rimanere al di sotto dei 250 casi settimanali ogni 100mila abitanti per 14 giorni prima di poter ottenere il passaggio in arancione, accompagnato pertanto da un doppio parere favorevole della Cabina di regia per due settimane di fila.