Quantcast

“Si valuti sospensione licenza vendita alcolici in corso Giolitti e vie adiacenti”

La richiesta del Comitato Quartiere Cuneo Centro: "al verificarsi di prossimi episodi di degrado (quali rifiuti e deiezioni negli spazi pubblici) segnalati dai cittadini"

Scrive il Comitato Quartiere Cuneo Centro.

Preso atto dell’apertura di nuovi esercizi commerciali in corso Giolitti e nelle vie adiacenti, nei pressi del Piazzale della Libertà, il Comitato di Quartiere Cuneo Centro ha inviato una lettera al Sig. Sindaco e all’Ass.re Serale con la richiesta di verificare la possibilità, ai sensi delle normative vigenti (D. Lgs. N. 114/98 art. 10), di sospendere la licenza per la vendita di alcolici nella zona al verificarsi di prossimi episodi di degrado (quali rifiuti e deiezioni negli spazi pubblici) segnalati dai cittadini.

Questa richiesta ha origine dai problemi emersi negli ultimi anni collegati al consumo di bevande nei pressi degli stessi esercizi commerciali e dai danni ambientali (il valore ambientale è riconosciuto in particolare nel D.C.R. 29.10.1999, n. 563-13414) ad essi connessi.