Quantcast

“Ruba” l’auto alla madre, si fa inseguire dai carabinieri e li sperona: 17enne denunciato insieme a due suoi amici

A bordo del veicolo sono state trovate anche alcune dosi di hashish e un coltello. Tutti e tre i minorenni sono stati multati per inosservanza del coprifuoco

Ha “rubato” l’automobile alla madre, ignara del fatto che il figlio fosse a bordo della sua Fiato 500L, poi è passato a prendere due amici per farsi un giro notturno con loro, ma sulla loro strada si sono palesati i carabinieri, che hanno intimato l’alt al veicolo.

Il 17enne, però, ha ignorato il segnale delle forze dell’ordine, che si sono messe al volante a inseguirlo. Il ragazzo, tuttavia, non ha desistito, speronando addirittura quattro pattuglie, fino a doversi poi arrendere.

Sul veicolo sono stati trovati un coltello e alcune dosi di hashish.

Il minorenne, riferisce l’ANSA, è stato denunciato per guida senza patente, danneggiamento aggravato di veicoli militari, resistenza a pubblico ufficiale, detenzione di droga e possesso di armi. Stessa sorte anche per gli amici del conducente (un suo coetaneo e un 15enne), che si trovavano sul mezzo in qualità di passeggeri.

Inoltre, tutti e tre sono stati multati per inosservanza del coprifuoco. L’episodio è accaduto a Settimo Torinese.