Quantcast

“Movicentro, situazione drammatica: quartiere merita di meglio”: la denuncia di ItalExit Cuneo

"Senza un intervento immediato, situazioni come queste possono diventare irreversibili con gravi conseguenze per tutta la città"

Scrive Andrea Franceschetti, referente cuneese di ItalExit con Paragone.

Continuano ormai da settimane i bivacchi notturni negli spazi del Movicentro vicino alla stazione di Cuneo: una situazione di degrado e abbandono, in quella che è diventata a tutti gli effetti la terra di nessuno a cui i cuneesi preferiscono non avvicinarsi. 

Siamo preoccupati che l’emergenza possa sfuggire di mano. Senza un intervento immediato, situazioni come queste possono diventare irreversibili con gravi conseguenze per tutta la città. Il quartiere di Cuneo Centro è il biglietto da visita della città per chi arriva in treno da fuori: è davvero questa l’immagine che vogliamo dare della nostra comunità? In tutto questo non possiamo dimenticare il disagio degli abitanti di zona, ormai rassegnati a dover vivere in queste condizioni: per il comune evidentemente esistono quartieri di serie A e quartieri di serie B.