Quantcast

Mondovì, piazza Ellero “sprofonda”: intervento urgente sui bastioni

Il sindaco, Paolo Adriano: "Ho chiesto all'assessore Carboni e ai suoi uffici di mantenere attivo il monitoraggio su tutta la lunghezza dei bastioni, affinché possano essere presi eventuali ulteriori provvedimenti"

Piazza Ellero, a Mondovì, sta “sprofondando”: un piccolo avvallamento si è formato sull’asfalto e la Giunta comunale, nella seduta di mercoledì 24 marzo, ha rotto gli indugi, dando il via libera al progetto definitivo per la messa in sicurezza dei “bastioni” della piazza.

Un investimento pari a 270mila euro, indispensabile per rimettere in sicurezza la piazza centrale del capoluogo monregalese: “Abbiamo corso molto – dichiara l’assessore ai Lavori Pubblici, Sandra Carboni –, poiché ciò che si è verificato ci ha molto preoccupato. Il cedimento, all’altezza dell’alveo del torrente, di una parte del muro ha svelato un problema ben maggiore, che ha causato il lieve avvallamento che si può notare sul selciato della piazza. Interveniamo, di concerto con la Regione, inserendo questi lavori nelle ‘somme urgenze’ causate dall’ultima alluvione”.

L’azienda alla quale saranno affidati i lavori interverrà inserendo alcuni micropali e “legando” l’attuale bastione, restituendo così l’originale solidità all’infrastruttura. “Ho chiesto all’assessore Carboni e ai suoi uffici – spiega il sindaco, Paolo Adriano – di mantenere attivo il monitoraggio su tutta la lunghezza dei bastioni, affinché possano essere presi eventuali ulteriori provvedimenti”.