Quantcast

Mondovì, PalaManera: Comune e Provincia scrivono al Governo per chiederne la riqualificazione

La missiva è stata sottoscritta dal presidente, Federico Borgna, unitamente al consigliere provinciale Pietro Danna, al sindaco di Mondovì, Paolo Adriano, e all'assessore monregalese allo Sport, Luca Robaldo

Nei giorni scorsi il Governo, mediante il decreto del Ministero per le Politiche Giovanili e lo Sport del 18 gennaio 2021, ha incrementato le risorse destinate al bando Sport e Periferie 2020, per un ammontare di 160 milioni di euro, a valere sulle risorse del Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020.

La Provincia di Cuneo, che nell’ambito del predetto bando ha presentato il progetto per la riqualificazione energetica del PalaManera di Mondovì per un importo totale di 700mila euro, ha inviato una lettera, in sinergia con il Comune monregalese, al sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Roberto Garofoli, “al fine di sottolineare l’importanza del potenziale intervento, evidenziandone i tratti e le finalità salienti”.

Il presidente, Federico Borgna, unitamente al consigliere provinciale Pietro Danna, al sindaco di Mondovì, Paolo Adriano, e all’assessore allo Sport, Luca Robaldo, ha rappresentato quindi al Sottosegretario “l’importanza di addivenire a una riqualificazione del PalaManera che permetta una sua migliore fruibilità per gli anni a venire, considerato che si tratta di un impianto che rappresenta la sede di gioco e allenamento di due società pallavolistiche militanti nel campionato di Serie A2, maschile e femminile, caratteristica che rende Mondovì una delle poche realtà a livello nazionale capace di vantare una partecipazione sportiva di tale livello, tenendo presente che si tratta di un territorio che conta poco più di 22mila abitanti”.