Quantcast

La Valle Stura protagonista su Rai3 nella trasmissione Geo

Un documentario che racconta chi qui vive e si impegna nella tutela e valorizzazione del paesaggio, portando avanti antichi saperi legati all'innovazione

E’ stato trasmesso ieri, venerdì 5 marzo, su Rai3 il documentario “Transumanza dall’Italia alla Francia” nella trasmissione Geo che racconta di natura e ambiente e racconta i passi degli uomini che attraversano questa terra.

In questo documentario protagonista indiscussa è la Valle Stura e di chi la vive e si impegna nella tutela e valorizzazione del paesaggio, portando avanti antichi saperi legati all’innovazione.

Nel documentario realizzato nell’estate 2019 si narra la storia di Andrea Colombero che da quando è nato, ogni anno il 24 giugno, parte dal territorio della Valle Stura in Piemonte con destinazione il Parc National du Mercantour in Francia per la tradizionale transumanza che è patrimonio dell’Unesco. Andrea affronta il viaggio, fatto tutto a piedi, per portare al fresco alpeggio tutta la sua mandria che da anni si svolge sempre nella stessa maniera, campanacci e bastone compresi. In alta quota Andrea e la sua famiglia vivono per circa tre mesi trasferendo le attività di produzione del formaggio e la quotidianità familiare. Nel territorio dal quale parte Andrea c’è anche Giulia che si dedica alla coltivazione biologica del mirtillo, Luca che con i mirtilli ci fa uno squisito gelato, Alberto che produce miele d’alta montagna e alcuni componenti del gruppo musicale occitano LOU SERIOL che nel rispetto della musica locale sperimentano mescolando strumenti della tradizione con innesti moderni.

Un bellissimo spaccato di vita quotidiana, con la storia di altri tempi di Andrea i progetti di Giulia e Luca, il miele d’alta montagna di Alberto e la musica dei Lou Seriol.

Chi non è riuscito a vedere la puntata può trovare il filmato su RaiPlay, la parte relativa alla Valle Stura inizia al minuto 1.22.00 circa della puntata.