Quantcast

La cuneese Gaia Brunetto vince l’argento ai mondiali giovanili di Obertilliach

Un po' di Granda nella decima medaglia italiana nei Mondiali Giovanili che si sono appena conclusi

Oggi, sabato 6 marzo, é arrivata la decima medaglia italiana ai Mondiali Giovanili che si sono appena conclusi ad Obertilliach, in Austria.

A conquistarla la staffetta juniores femminile, della quale ha fatto parte anche la piemontese Gaia Brunetto. Le neo arruolata del Centro Sportivo Esercito, cresciuta nello Sci Club Entracque Alpi Marittime, è stata protagonista di una terza frazione perfetta, nella quale ha colpito tutti i bersagli senza utilizzare nemmeno una ricarica ed è stata altrettanto brava anche sugli sci, facendo così registrare il terzo tempo di frazione e consentito alle azzurre di restare a contatto con il podio.

In ultima frazione l’Italia ha poi schierato Rebecca Passler, capace di completare l’opera portando l’Italia all’argento. Ad aprire il quartetto erano state Hannah Auchentaller e Beatrice Trabucchi, che avevano lanciato la piemontese ai piedi del podio.

Una bella soddisfazione per Brunetto, ma anche per Pietro Dutto (Fiamme Oro) e Samantha Plafoni (Valle Pesio), entrati quest’anno nello staff tecnico della nazionale italiana juniores e giovani diretta dall’allenatore responsabile Mirco Romanin. Con dieci medaglie conquistate, si può parlare di un grande lavoro da parte di tutto lo staff tecnico italiano.