Quantcast

“Giunta Fossano condanna a morte 57 tigli: danno ambientale e paesaggistico gravissimo”

L'appello e la raccolta firme di Radicali Cuneo per salvarli

Scrive l’associazione Radicali Cuneo Gianfranco Donadei.

In data 11 febbraio la giunta comunale Fossanese ha approvato l’abbattimento di 57 tigli, situati in Corso Colombo, nel pieno centro della città degli Acaja. Le motivazioni sono state riassunte in una perizia privata datata 8.11.2014, chiesta dai condomini degli edifici adiacenti alle piante in questione.

I committenti della relazione hanno evidenziato ‘l’estrema vicinanza ai balconi che, oltre ad aumentare l’ombreggiamento, provocano sporcizia e insalubrità a causa delle foglie e degli insetti’. La richiesta appare del tutto infondata dato che i tigli sono sani e distanti 3 metri dalle abitazioni.

L’associazione radicali Cuneo – Gianfranco Donadei ritiene che l’abbattimento di tali alberi sia un danno ambientale e paesaggistico molto grave, per questo da lunedì 1 marzo sarà attiva una petizione on line sul sito Radicalicuneo.org. Le firme raccolte saranno inviate alla autorità comunali fossanesi, con la richiesta specifica di fermare questo intervento.