Quantcast

Esercitazione a Limone Piemonte per i Vigili del Fuoco di Cuneo foto

Venti operatori impegnati nelle varie specialità supervisionati dal comandante Bennardo

I Vigili del fuoco del Comando di Cuneo hanno organizzato ieri, mercoledì 17 marzo, un’esercitazione finalizzata al soccorso di persone in ambienti montani con neve e ghiaccio.

esercitazione Limonetto vigili del fuoco Cuneo

Nella cornice innevata della conca di Limonetto, vicino agli impianti sciistici, è stato simulato il soccorso e recupero di un escursionista che, dopo aver imboccato senza attrezzature e conoscenze un percorso ghiacciato, era rimasto bloccato.

Le squadre di ricerca, dopo aver ricevuto la posizione del disperso dagli esperti TAS (topografia applicata al soccorso), hanno fatto convergenza sul luogo con un “gatto delle nevi”, motoslitta e quad cingolato. Dal cielo elicottero “drago 51” del reparto volo Piemonte ha calato con verricello gli aerosoccorritori. Manovre di soccorso effettuate su di un pendio ghiacciato con l’impiego di barelle componibili particolarmente leggere. L’esercitazione si è svolta a circa 1600 metri di quota, i luoghi scelti sono anche quelli in cui è più probabile che si verifichino certi tipi di incidenti.

La zona di questa simulazione si trova tra Limone Piemonte ed il confine con la Francia inoltre, si deve tenere conto anche di come sia cambiato il modo di frequentare la montagna: a causa di diversi fattori, tra cui il lockdown e la chiusura degli impianti, molte persone che prima avevano abitudini differenti adesso hanno cominciato ad andare in montagna con le ciaspole o con gli sci d’alpinismo. A fine attività veloce briefing con il comandante Bennardo che ha voluto seguire “sul campo” tutti i 20 operatori impegnati nelle varie specialità, anche il sindaco Riberi ha portato il suo saluto con parole di apprezzamento per la professionalità dimostrata.