Quantcast

Due panchine rosse sulla ciclabile di Narzole: “Stop alla violenza sulle donne” foto

L'iniziativa è stata fortemente voluta dal sindaco, Paola Sguazzini, e dall'intera amministrazione comunale

Nella giornata di ieri, giovedì 18 marzo 2021, sono state installate due panchine rosse sulla pista ciclabile che dal centro di Narzole conduce al cimitero.

Un’iniziativa fortemente voluta dal sindaco, Paola Sguazzini, e dall’intera amministrazione. “La pista ciclabile – spiegano dal municipio – è innanzitutto molto utilizzata da tutta la popolazione per diverse attività: sport, passeggiate o semplicemente come percorso per raggiungere a piedi il cimitero. Per questo, in condizioni non emergenziali, diventa anche luogo di incontro e condivisione”.

Tuttavia, a queste panchine si è voluto associare anche un messaggio importante: dipinte di rosso, sono l’emblema ormai universalmente riconosciuto della lotta contro la violenza sulle donne.

Un impegno – concludono da Narzole a cui è chiamato responsabilmente ogni membro della comunità nel proprio agire quotidiano, proprio come quotidiano e comunitario è l’uso delle panchine. Per questo l’amministrazione fa proprio l’appello a contrastare ogni forma di violenza e ricorda che, in caso di necessità, c’è un numero dedicato – il 1522 – promosso dal centro antiviolenza del Ministero delle Pari Opportunità”.