Quantcast

Coronavirus, non accennano a diminuire i casi positivi in Valle Stura

Il numero totale di contagi raggiunge quota 125

L’Unione Montana Valle Stura, in collaborazione con la Croce Rossa Valle Stura e l’AIB Protezione Civile Valle Stura, attraverso il C.O.I. (Centro Operativo Intercomunale) comunica che la situazione relativa all’emergenza sanitaria Covid-19 in valle Stura, alle ore 18.30 del 26 marzo secondo la piattaforma della Regione Piemonte, è la seguente: Argentera, un soggetto positivo; Pietraporzio, un soggetto positivo, Vinadio, sei soggetti positivi; Aisone, tre soggetti positivi; Demonte, trentun soggetti positivi; Valloriate, tre soggetti positivi; Rittana, tre soggetti positivi; Gaiola, trentasei soggetti positivi; Roccasparvera, ventuno soggetti positivi; Vignolo, venti soggetti positivi.

Demonte, Gaiola, Roccasparvera e Vignolo restano i centri dove si registra il numero di più alto di contagi.