Quantcast

Bra, un Doposcuola digitale per rimanere in connessione

La preziosa alleanza tra il Comune di Bra e la cooperativa sociale Alice per re-stare al fianco delle famiglie e dei bambini.

Bra. La chiusura delle scuole e le restrizioni dovute all’emergenza Covid hanno nuovamente ed inevitabilmente colpito i bambini e le loro famiglie. L’Organizzazione Mondiale della Sanità considera il concetto di salute uno stato di benessere totale: fisico, psichico e sociale. In virtù di questo gli educatori della cooperativa sociale Alice ed il Comune di Bra hanno da subito avvertito la necessità ed il dovere di restare accanto ai bambini e alle loro famiglie, nelle modalità possibili.

Così il doposcuola da lunedì otto marzo cambierà casa e momentaneamente si trasferirà sul web. Ogni gruppo di bambini verrà seguito dal proprio educatore di riferimento il quale si occuperà di accompagnarli alla scoperta di nuove conoscenze e competenze, al raggiungimento di nuove autonomie nello svolgimento dei compiti e nelle attività di studio, offrendo un supporto a distanza alle famiglie nella gestione delle attività didattiche dei propri figli senza aggravare, ulteriormente, la routine familiare.

Essenziale sarà l’intervento educativo sul benessere psicologico dei bambini: verrà dedicato tempo prezioso alle loro emozioni, ai loro pensieri, al loro sentire sia attraverso attività educative mirate che con il semplice saper restare in connessione con e per loro (intendiamo con questo termine la vera connessione che si crea tra un bambino e un educatore, non quella online).

Tale connessione sarà la chiave per continuare il viaggio, per mantenere viva la relazione ed il rapporto di fiducia creati nei mesi scorsi. Non mancheranno anche proposte di attività ludiche e laboratoriali per l’immaginazione e la creatività dei più piccoli  in quanto crediamo fortemente nell’importanza di offrire ai bambini esperienze di vita diverse ove loro ne sono protagonisti e mettendosi in gioco possono scoprirsi.

Sarà una nuova sfida educativa, ma la voglia di restare al fianco dei bambini è forte e supererà ogni ostacolo.

Gli educatori dell’èquipe scolastica della cooperativa sociale Alice.