Quantcast

Bra aderisce alla campagna M’illumino di meno

Venerdì 26 marzo verrà spenta l’illuminazione della Zizzola, edificio simbolo della città

Venerdì 26 marzo 2021 Bra spegnerà la Zizzola. Un gesto simbolico fatto in occasione della nuova edizione di “M’illumino di Meno”, la campagna di sensibilizzazione sul risparmio energetico e sulla razionalizzazione dei consumi lanciata dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di Radio 2 Rai nel 2005. Un’operazione che però non è fine a sé stessa, visto che ad esempio da anni l’Amministrazione comunale è impegnata in un piano di riqualificazione energetica delle scuole cittadine (tra gli ultimi interventi la scuola primaria “A. Jona”, la materna “Gina Lagorio”, la primaria “Don Milani” e la scuola “Gianni Rodari”), oltre che di progressivo ammodernamento degli impianti di illuminazione pubblica.

L’edizione 2021 dell’iniziativa è dedicata al “Salto di Specie”, l’evoluzione ecologica nel nostro modo di vivere che dobbiamo assolutamente compiere per uscire migliori dalla pandemia. Un passaggio che non può prescindere da una maggiore attenzione alla qualità dell’aria e alla riduzione dei rifiuti prodotti, settori in cui la Città di Bra ha avviato recentemente nuove iniziative a sostegno dei comportamenti virtuosi dei suoi cittadini: da un lato la realizzazione di una grande Zona 30 cittadina con “strade ciclabili” per favorire una mobilità alternativa e non inquinante (il progetto è previsto entro l’estate) e dall’altro la campagna “Zero plastica a Bra” appena prorogato al 30 aprile. Un’efficace evoluzione ecologica richiede consapevolezza e impegno da parte di tutti.