Quantcast

Anche Busca dice “No alla Dad”

L'appuntamento è per lunedì 8 marzo, in via Carletto Michelis 2 alle ore 8.10, davanti all'Istituto Comprensivo "Carducci"

Più informazioni su

Busca. Dopo Cuneo anche Busca protesta e scenderà in piazza per dire “No alla Dad”.

L’iniziativa promossa attraverso i social è partita da un gruppo di mamme buschesi. L’appuntamento è per lunedì 8 marzo, primo giorno di ritorno alla Dad, in via Carletto Michelis 2 alle ore 8.10, davanti all’Istituto Comprensivo “Carducci”.

Si rivendica il diritto alla scuola, luogo sicuro perché i bambini rispettano rigorosamente le regole, si chiede di non far perdere loro la socializzazione già messa a dura prova in questo ultimo anno.

Si raccomanda di non presentarsi con i bambini per riuscire a mantenere le regole, sarà necessario indossare la mascherina e mantenere il metro distanza. Il simbolo di questa protesta sarà il manifesto della mani dietro una gabbia, lo stesso utilizzato a Cuneo durante il flash mob di ieri pomeriggio.

Quindi “Lunedì non davanti al pc, ma davanti alla scuola” per far sentire la voce di genitori, insegnanti ed educatori a difesa dei diritti degli studenti.

Più informazioni su