Quantcast

Al Festival di Sanremo il carrello anti-Covid: ha un mazzo di fiori per le donne in gara

Nelle pagine del protocollo di sicurezza anti Covid-19 della Rai, approvato dal Comitato Tecnico Scientifico, c'è appunto anche una nota inerente i fiori

Sanremo. Alla giovane Elena Faggi, in gara con la sua “Che ne so” nella categoria Nuove Proposte, è spettato il primo mazzo di fiori trasportati sul carrello anti contagio spinto da Fiorello. «Nessuno lo può toccare, solo tu: è scritto nelle 75 pagine di protocollo», ha detto Amadeus. «Nessuno ha toccato questi fiori – gli ha fatto da spalla l’amico Fiorello – In realtà non si sa neanche chi li abbia messi lì».

Nelle pagine del protocollo di sicurezza anti Covid-19 della Rai, approvato dal Comitato Tecnico Scientifico, c’è appunto anche una nota inerente i fiori: devono essere sanificati e non possono essere consegnati a mano. Stessa procedura vale per la busta contenente i nomi di finalisti e vincitori e per i premi.