Quantcast

A Cuneo si celebra la Giornata Internazionale della Donna con “8 marzo in musica”

Grande appuntamento in TV e streaming in occasione della Festa delle Donne, con grandi performance musicali, teatrali e divulgative dalla splendida cornice di Palazzo Gondolo della Riva.

Come da tradizione, il Club Soroptimist International di Cuneo e Incontri d’Autore celebrano la Giornata Internazionale della Donna con uno spettacolo organizzato in collaborazione con Comune di Cuneo, Promocuneo, Amici della Musica di Savigliano e sostenuta da Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo e Fondazione Cassa di Risparmio di Torino.

8 marzo in musica“, per ripensare alla lunga strada dei diritti delle donne,  andrà in onda su Telecupole sabato 6  marzo ore 14.30, domenica 7 marzo ore 18.00 e lunedì 8 marzo ore 10.30 e in  streaming sulle pagine Facebook di Promocuneo e Comune di Cuneo, oltre al canale YouTube Promocuneo.

Il programma presenta musiche e canzoni famose, a cui, nella suggestiva ambientazione del Palazzo Gondolo della Riva, si alternano, narrati dal noto attore cuneese di teatro e televisione Riccardo Forte, alcuni cenni di storia, cultura e legislazione italiana per riflettere sulla lunga e difficile strada che ha portato le donne alla conquista di molti, ma non ancora tutti, diritti fondamentali.

Dopo la giovanissima cantautrice,  Noemi Risso, che interpreta “Sonno profondo”, la pianista Clara Dutto accompagna il soprano Anna Araghi  che canta “O mio Babbino caro” di Puccini e “Voi che sapete” di W. A. Mozart.
L’eclettica cantante pop/jazz, Valeria Arpino, con la chitarra, interpreta “Don’t cry for me Argentina” e la canzone folk cilena composta da Violeta Parra, “Gracias a la vida”, che saranno eseguite insieme alla coreografiadella nota coppia di tango argentino Cecilia Diaz e Oscar Gauna.
La ballerina dell’Arena di Verona, Elisa Cipriani, interpreterà la celebre melodia da “Il Cigno” di Saint Saëns suonata da Milena Punzi Anfossi, al violoncello e da Alessia Musso, all’arpa, e,  in coppia con Luca Condello, eseguirà anche un tango.
Dall’arpa di Alessia Musso potremo ascoltare la colonna sonora composta da Ennio Morricone per il film “Il padrino”, e la celebre melodia di tradizione inglese Greensleeves.

Infine, Nina Monaco, cantante lirica, docente al Liceo Musicale e direttrice del coro Lirico Sordello, Anna Maria Del Grosso, che conosciamo come l’anima trainante della Compagnia teatrale cuneese “Pazzi di cuori” e Valeria Arpino chiuderanno, in trio, con la canzone di Fiorella Mannoia “Quello che le donne non dicono”.

Le riprese sono state fatte dalla giovane troupe cuneese Zorya, con  fotografia di Rossella Baudena,  montaggio di Monica Punzi Anfossi, fonica di Corrado Ribero, regia di Roberto Punzi.