Quantcast

Zona arancione in tutta Italia? Scontro tra Regioni, ecco lo scenario

Tensione all'interno della Conferenza delle Regioni tra governatori: il punto della situazione

Presto avremo un’Italia interamente in zona arancione? L’indiscrezione ha iniziato a circolare con prepotenza nelle scorse ore, quando le Regioni si sono interrogate circa l’efficacia delle attuali misure restrittive, con aree di diversi colori e con norme troppo disomogenee sul territorio nazionale.

Così, la proposta avanzata dal presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, ha trovato consensi da parte di Campania, Lombardia e Toscana, mentre Giovanni Toti, governatore della Liguria, si è detto contrario, proponendo invece l’istituzione di una zona gialla nazionale, in quanto “il Paese si aspetta di ripartire”.

A sostenerlo è stato anche Matteo Salvini, leader della Lega: “Basta con gli annunci, gli allarmi e le paure preventive che hanno caratterizzato gli ultimi mesi. Se ci sono zone più a rischio, si intervenga in modo rapido e circoscritto, si acceleri sul piano vaccinale, ma non si getti nel panico l’intero Paese”.