Quantcast

Vaccini Covid, l’allarme di Icardi: “Con questo ritmo ci vorranno due anni per immunizzare tutti”

L'assessore: "Abbiamo 700-800 casi di nuove positività giornalieri. Nelle ultime due settimane non sono cresciuti, ma neppure diminuiti"

“Abbiamo incaricato la Società di committenza regionale (Scr) di esaminare canali alternativi per l’approvvigionamento di vaccini anti-Covid: è anche un messaggio politico per dire al Governo che ai ritmi attuali ci vorranno più di due anni per vaccinare tutti.

Questo è il messaggio d’allarme lanciato quest’oggi in Consiglio regionale dall’assessore piemontese alla Sanità, Luigi Genesio Icardi.

“Abbiamo 700-800 casi di nuove positività giornalieri – ha aggiunto –. Nelle ultime due settimane non sono cresciuti, ma neppure diminuiti”.