Quantcast

Sci, Prato Nevoso riapre gli impianti e anticipa il notturno

A meno di decisioni contrarie da parte del ministro della Salute, Roberto Speranza, interpellato in queste ore dal Cts per rivedere la scelta di aprire le piste da sci da domani, la stazione invernale del Mondolé Ski è pronta a un debutto in grande stile

Al netto di decisioni clamorose nelle prossime ore da parte del ministro della Salute (contattato in queste ore dal Cts per ottenere il rinvio dell’apertura degli impianti sciistici), Prato Nevoso è pronta a ripartire.

Come si legge nella nota stampa diramata dalla stazione invernale, da lunedì 15 febbraio alle 9 “gli operatori della montagna targata Mondolé daranno il bentornato agli sciatori con tutti gli impianti aperti, piste perfette e condizioni di neve fresca impeccabili. Gli ingredienti per ripartire sono due, massima sicurezza e tanta voglia di ritrovarsi. Per questo Prato Nevoso ha deciso di partire con tutto il suo entusiasmo, offrendo tutti i servizi che sono da sempre il fiore all’occhiello della località. Riapre lo snow park, uno dei primi in Italia a inaugurare la ripartenza, e riparte anche la stagione dello sci in notturna. Per tutto febbraio si torna a sciare sotto le stelle il lunedì, martedì, venerdì e sabato. Quattro sere la settimana con orario anticipato dalle 18.30 alle 21.30, per ovviare al coprifuoco delle 22″.

Al via anche la stagione del Prato Village, con una novità: un trenino gonfiabile che porterà i bimbi, seduti e opportunamente distanziati, a spasso per le piste della conca. Gian Luca Oliva, amministratore delegato di Prato Nevoso, dichiara: “Lunedì si volta pagina. Siamo tra i primi a riaprire in Piemonte. In questi mesi non abbiamo mai fatto mancare il presidio di una montagna che ha continuato a resistere nonostante tutto e che vuole continuare a vivere. Per questo siamo pronti a fare del nostro meglio per offrire agli sciatori un ritorno alla normalità in sicurezza. Tutti abbiamo bisogno di ripartire, pur consapevoli che non siamo ancora fuori dall’epidemia, ma con la certezza che con il buonsenso e l’impegno la montagna può fare da traino ed esempio per una ripartenza possibile”.

Anche sui pendii di Prato Nevoso saranno in vigore tutte le norme anti-Covid, in ottemperanza alle norme regionali e governative, fra cui il contingentamento del 30% delle presenze. Per questo la Prato Nevoso spa ricorda che i biglietti saranno disponibili esclusivamente online sul sito www.pratonevoso.com e caricabili attraverso la key-card, necessaria per l’acquisto dello skipass online.

Dove trovare la key-card? Presso le biglietterie, l’agenzia “Immobiliare del Borgo”, l’ufficio vendite Stalle Lunghe, il supermercato CRAI, il Natural Shop Prato Nevoso e la gastronomia “Il Bocconcino”.