Quantcast

“Save The Bottle”, Rotary e Lions regalano 5000 borracce ai ragazzi delle scuole superiori albesi foto

Il progetto, realizzato in collaborazione con Egea, Erica, Banca d’Alba e la onlus Solstizio d’estate, prevede anche momenti di formazione e la creazione di isole ecologiche dedicate alla raccolta differenziata negli istituti di Alba

Alba. È iniziata oggi la distribuzione di 5000 borracce agli studenti degli istituti superiori di Alba nell’ambito di “Save The Bottle”, il progetto realizzato grazie alla collaborazione operativa e ai finanziamenti di Egea/Tecnoedil, Banca d’Alba, Cooperativa ERICA, Distretto Rotary 2032 e la Rotary Foundation.

L’iniziativa nasce dalla richiesta di tre studenti dei licei di Alba (Andrea dell’Arte, Andrea Lanzetti e Francesco Zabaldano) che il presidente 2019-20 del Rotary Club Alba, Ezio Porro ha trasformata in un progetto operativo, con il coinvolgimento di altri partner come il Rotary Club Canale Roero, il Lions Alba Langhe e la Onlus Solstizio d’Estate. Un progetto quindi che testimonia la scelta di creare un ponte tra le associazioni di volontariato per un unico obiettivo: la sostenibilità ambientale.

L’iniziativa, prevista a inizio 2020 e posticipata a causa delle limitazioni dovute all’emergenza sanitaria, si pone l’obiettivo di sensibilizzare gli studenti sul tema dei rifiuti e di promuovere un uso più consapevole dell’acqua del rubinetto, che è assolutamente garantita perché controllata frequentemente e con qualità a volte persino superiori a quelle dell’acqua in bottiglia. Ad ogni studente verrà quindi consegnata una borraccia in alluminio, materiale riutilizzabile e duraturo, utilizzabile per l’acqua potabile. In questo modo si ridurrà la produzione di migliaia di bottiglie di plastica e si eviterà la dispersione di quelle usate nell’ambiente. Ma questa non sarà l’unica iniziativa di “Save The Bottle”: il progetto infatti prevede anche di dotare le scuole di appositi contenitori per la raccolta differenziata, creando delle mini-isole ecologiche da posizionare in prossimità dei distributori automatici. Saranno inoltre numerosi i momenti di formazione e sensibilizzazione degli studenti sullo smaltimento dei rifiuti e si punterà sulla comunicazione via social, con l’attivazione di una pagina Facebook e un profilo Instagram dedicati al progetto.

Ezio Porro del Rotary Club Alba ha dichiarato: “Da oggi verranno prodotte, trasportate e gettate ben 5000 bottiglie di plastica in meno ogni giorno.  Con questo progetto i nostri ragazzi si renderanno conto che i loro piccoli gesti possono cambiare il mondo”.

Giuseppe Rossetto, Presidente del Consiglio di Sorveglianza Egea, sottolinea: “Quest’iniziativa si inserisce nel solco dell’impegno da sempre messo in campo da Egea a favore dell’educazione ambientale nelle scuole del territorio. Anche attraverso questo progetto, che ci vede protagonisti in sinergia con realtà albesi di assoluto rilievo, Egea dimostra il proprio impegno per la tutela dell’ambiente, lo stessa che ci ha mossi a fornire tutti i nostri Clienti domestici di energia rinnovabile, a impatto verde sul territorio. Sempre più insieme per una svolta sostenibile”.

Tommaso Lo Russo, Presidente del Club Lions Alba Langhe e di Solstizio d’Estate Onlus conclude: “Un progetto per l’ambiente che è diventato per il Lions fondamentale e vitale che vede anche in Solstizio D’Estate, convinti sostenitori, soprattutto se si riuscirà a coniugare Ambiente e disseminazione culturale coinvolgendo i giovani che saranno il nostro futuro”.