Quantcast

Barriere di sicurezza stradale verso il Colle dell’Agnello: ci siamo!

Ultimo passaggio progettuale per l’intervento che prevede quasi 2 km di barriere stradali in alta quota

Il progetto per l’installazione delle barriere di sicurezza stradale lungo la strada provinciale 251 nel tratto Pontechianale-Chianale-Confine di Stato verso il Colle dell’Agnello arriva alla fase esecutiva. L’intervento, che ammonta a 200 mila euro, è inserito nell’ambito del finanziamento Piter Piani Integrati Territoriali su fondi europei per lo sviluppo sostenibile delle “Terres Monviso” e green economy, per la messa in sicurezza della circolazione sulla strada di accesso dal versante italiano del Colle dell’Agnello.

Le barriere di sicurezza stradale saranno installate dalla Provincia per una lunghezza totale di 1.920 metri. Considerato il contesto ambientale in cui si dovrà lavorare, oltre alla quota altimetrica di intervento, per contenere l’impatto ambientale delle installazioni previste e il livello di manutenzione delle stesse, si utilizzeranno barriere in acciaio Corten di tipo “autopassivante”.

Lo schema di convenzione tra la Provincia (ente beneficiario e stazione appaltante delle opere) e la Regione Piemonte (partner finanziatore) è stato firmato nel 2020 per la realizzazione delle attività legate al Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Interregionale V A Italia-Francia Alcotra (Obiettivo Specifico 2.2 Prevenzione dei rischi).