Quantcast

Manta, richiamo vaccinale alla Rsa “Maero”. La direttrice: “incubo Covid si sta allontanando”

"Il nostro intento è quello di poter consentire quanto prima nuovi incontri tra i nostri ospiti e i loro familiari, beninteso nel rigoroso rispetto delle misure precauzionali disposte dalla Regione"

Si sono concluse nei giorni scorsi le operazioni di richiamo vaccinale anti-Covid nella RSA “Maero” di Manta, gestita dal gruppo “Sereni Orizzonti” e da tempo Covid free. Medici e infermieri del distretto di Saluzzo della ASL Cuneo 1 hanno infatti somministrato la seconda dose dell’antidoto a 2 operatori e ai 10 ospiti che sono sempre risultati negativi. Per quanto riguarda gli altri 37 ospiti, nei prossimi giorni l’autorità sanitaria comunicherà alla direzione della struttura tempi e modi del primo round vaccinale.

«Siamo davvero molto soddisfatti per la conclusione dell’intero iter vaccinale di questo primo gruppo di ospiti» dichiara la direttrice Marinella Racca. «L’incubo Covid si sta finalmente allontanando e termina nella maniera migliore un periodo di lavoro particolarmente stressante e faticoso per tutti i nostri operatori, che non finiremo mai di ringraziare per la dedizione e professionalità dimostrate. Il nostro intento è quello di poter consentire quanto prima nuovi incontri tra i nostri ospiti e i loro familiari, beninteso nel rigoroso rispetto delle misure precauzionali disposte dalla Regione. Siamo infine particolarmente felici per i nuovi ingressi che abbiamo registrato nell’ultima settimana: li consideriamo il segnale di una ripartenza, da vivere con ritrovato entusiasmo».