Quantcast

Lockdown, Cirio: “Altre due aree del Piemonte a rischio zona rossa”

Dopo l'ordinanza emanata nella serata di ieri, con cui il Comune di Re, nel VCO, è stato posto in area rossa, il governatore regionale annuncia che i focolai relativi alle varianti preoccupano anche in altri due territori del Piemonte

Il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, non ha usato giri di parole: oltre al Comune di Re, nel VCO, altre due aree geografiche regionali rischiano di finire in zona rossa.

Come spiegato dal governatore, c’è un confronto costante con le Asl, il Dirmei e il dipartimento di prevenzione e le ordinanze sono già pronte per essere applicate: troppo stringente la necessità di contenere i focolai delle varianti del Coronavirus.

Al momento non è dato sapere quali territori siano sull’orlo del lockdown, ma Cirio ha assicurato che, in caso di pericolo, la comunicazione sarà tempestiva.