Quantcast

“La montagna merita rispetto non Speranza”: oggi la manifestazione a Limone quota 1.400

Presente anche il sindaco Massimo Riberi. L'iniziativa è di Fratelli d'Italia che spiega: "continuiamo a stare al fianco degli operatori della montagna fortemente penalizzati dalle recenti restrizioni del Governo, in continuità con quello precedente, e privi di aiuti concreti a sostegno della categoria"

Dalle 13.30 alle 14 di oggi (sabato 20 febbraio), Fratelli d’Italia manifesterà davanti agli impianti da sci chiusi presso la località Limone Piemonte quota 1.400 nell’ambito dell’Iniziativa “la montagna merita rispetto non Speranza”.

“Con questa iniziativa – si legge in una nota diramata dal partito – Fratelli d’Italia continua a stare al fianco degli operatori della montagna fortemente penalizzati dalle recenti restrizioni del Governo, in continuità con quello precedente, e privi di aiuti concreti a sostegno della categoria”.

Parteciperanno il Sindaco di Limone Massimo Riberi, il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia William Casoni, l’on. Monica Ciaburro, il capogruppo in Regione Piemonte Paolo Bongioanni, il coordinatore provinciale di Gioventù Nazionale Alberto Deninotti, il responsabile dipartimento regionale montagna FDI Guido Giordana.