Quantcast

Il Buongiorno di Cuneo24

Nel 1933 l'approvazione del Congresso degli Stati Uniti del "Blaine Act", promosso dal senatore del Wisconsin John J. Blaine, pone fine al Proibizionismo

Cuneo. Il sole è sorto alle 7:22 e tramonta alle 18:06. Durata del giorno dieci ore e quarantaquattro minuti.

Santi del giorno
Venerabile Marianna, Mariamne, di Gesù.
Santi Sette Fondatori dell’Ordine dei Servi della Beata Vergine Maria, sono i protettori di quanti progettano insieme e di quanto di buono si progetta insieme.
San Flaviano, patriarca di Costantinopoli.

Avvenimenti
1600 – A Roma, in Campo de’ Fiori, Giordano Bruno muore al rogo per eresia: oggi nello stesso luogo una statua lo ricorda.
1904 – Al Teatro alla Scala di Milano va in scena la prima rappresentazione di “Madama Butterfly”, di Giacomo Puccini. Sebbene sia un fiasco, l’opera verrà successivamente modificata e nuovamente arrangiata, per poi entrare di diritto nei capolavori del grande compositore italiano.
1933 – L’approvazione del Congresso degli Stati Uniti del “Blaine Act” – promosso dal senatore del Wisconsin John J. Blaine – pone fine al Proibizionismo.
2011 – La “giornata della collera” dà il via alle sommosse popolari in Libia contro il regime di Muammar Gheddafi.

Nati in questo giorno
Paris Hilton – Nota ereditiera, modella, cantante. Come diventare famose senza aver mai fatto assolutamente nulla? Basta chiedere la ricetta a Miss Paris Hilton, la miliardaria ereditiera figlia del celebre fondatore della catena alberghiera Hilton, che grazie ad un filmato amatoriale a luci rosse diffuso sul web è riuscita a catalizzare su di sé l’attenzione dei media mondiali. E così adesso la conoscono tutti. Compie 40 anni.
Giuseppe Signori – E’ stato un calciatore, vice-campione del mondo a USA 1994. Dal 1989 al 2004, ha giocato come attaccante di Foggia, Lazio, Sampdoria e Bologna, vincendo tre volte la classifica cannonieri della Serie A (1992/93, 1993/94, 1995/96). In particolare è il secondo goleador di sempre della Lazio, con 127 reti, preceduto solo dal leggendario Silvio Piola a 148. Nel massimo campionato italiano, dal 1991 al 2004, ha segnato 188 reti in 344 presenze (con una media alta di 0,54), ed è al nono posto della classifica all time dei marcatori, come Alessandro Del Piero e Alberto Gilardino. In Nazionale ha totalizzato 28 presenze con 7 gol. Dopo il ritiro dall’attività agonistica è stato commentatore televisivo e radiofonico. Nel 2011 è rimasto coinvolto nello scandalo Scommessopoli. Arrestato, in seguito ha subito gli arresti domiciliari. Tornato libero, in ambito sportivo è stato squalificato per 5 anni. Nel febbraio 2015, in sede di chiusura delle indagini, la Procura di Cremona ha confermato l’accusa di associazione a delinquere. Nel dicembre 2020 il Tribunale di Cremona ha emesso una sentenza di non dover procedere perché il reato è prescritto. Festeggia 53 anni.

Eventi sportivi
1995 – Al Palazzetto di viale Tiziano a Roma organizzavano i rampanti Giulio Spagnoli e Roberto Sabbatini. Il main event era rappresentato dalla sfida per il titolo italiano dei mosca dove Mercurio Ciaramitaro, Marco per i fans, veniva spodestato dopo circa due anni e mezzo da Luigi Castiglione, un giovane con un passato dilettantistico di prim’ordine. Il match è stato intenso e vibrante, Castiglione diventa campione d’Italia. Questo match ha un seguito quando Ciaramitaro entra nello spogliatoio di Castiglione, che lo apostrofa: “Guarda che mi hai fatto !”. Ciaramitaro replica: “Io le bugie non le so dire. T’ho spaccato apposta, ma sul ring è un’altra cosa”. Castiglione, che stava seduto, si alza e abbraccia Ciaramitaro.

Proverbio / Citazione
Se febbraio avesse tutti i giorni di gennaio, farebbe gelare il vino nelle botti.
“L’ignoranza è la madre dei sensi beati.” Giordano Bruno