Quantcast

I Comuni dell’Associazione Octavia partecipano al progetto “Come un Libro – Formazione e animazione per le biblioteche della rete Octavia”

Le attività prevedono un percorso di formazione e accompagnamento rivolto ai gestori e volontari delle biblioteche, attraverso appuntamenti a distanza e utilizzo di piattaforme digitali innovative gestiti dall’impresa culturale romana Melting Pro

Martedì 16 febbraio si è tenuto il primo incontro con modalità a distanza del progetto “Come un Libro – Formazione e animazione per le biblioteche della rete Octavia”, progetto promosso dai 17 Comuni dell’Associazione Octavia (Cardé, Casalgrasso, Cavallerleone, Faule, Lagnasco, Manta, Monasterolo di Savigliano, Moretta, Murello, Polonghera, Revello, Ruffia, Scarnafigi, Torre San Giorgio, Villanova Solaro, Vottignasco e Villafalletto).

Il progetto ha ottenuto un contributo dalla Fondazione CRC sul bando “Cultura Da Vivere” e si pone l’obiettivo di valorizzare la proposta culturale delle biblioteche e una loro gestione innovativa, favorendone l’accesso e la fruizione in particolare al pubblico delle famiglie con bambini.

Le attività prevedono un percorso di formazione e accompagnamento rivolto ai gestori e volontari delle biblioteche, attraverso appuntamenti a distanza e utilizzo di piattaforme digitali innovative gestiti dall’impresa culturale romana Melting Pro. Il percorso è finalizzato a sperimentare l’approccio del Design Thinking come metodo di progettazione creativa per ideare e creare un prodotto o servizio in risposta ai bisogni dei target di riferimento.

Sono venti i partecipanti attualmente iscritti che rappresentano quattordici delle biblioteche della rete di Octavia. Al termine del percorso, le biblioteche saranno accompagnate nella realizzazione di un calendario di eventi innovativi per bambini e famiglie che animeranno le biblioteche di Octavia nel corso della primavera-estate.