Quantcast

“Chiusura impianti sciistici mancanza di rispetto e pesantissimo danno economico”

La sezione provinciale di Fratelli d'Italia soddisfatta della manifestazione odierna a Limone Piemonte: "un grande successo che ha dimostrato ancora una volta come Fratelli d’Italia sia in prima linea nel tutelare costantemente e con continua coerenza gli interessi degli italiani"

Si è tenuta quest’oggi, sabato 20 febbraio, sulle piste da sci di Limone Piemonte la manifestazione di Fratelli d’Italia la montagna merita rispetto, non Speranza. In contemporanea nei principali stabilimenti di tutta la penisola, Fratelli d’Italia ha voluto sottolineare come “la chiusura continuativa degli impianti, annunciata alla vigilia della riapertura inizialmente prevista, è una gravissima mancanza di rispetto nei confronti dei lavoratori del settore, oltre a un pesantissimo danno economico”.

Alla manifestazione a Limone Piemonte hanno partecipato il Coordinatore Provinciale di Fratelli d’Italia William Casoni, l’Onorevole Monica Ciaburro, il Capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio Regionale Paolo Bongioanni e il Coordinatore provinciale di Gioventù Nazionale Alberto Deninotti.

“Un grande successo – si legge in una nota – che ha dimostrato ancora una volta come Fratelli d’Italia sia in prima linea nel tutelare costantemente e con continua coerenza gli interessi degli italiani”.