Quantcast

Chiedeva denaro in cambio dell’incolumità dell’auto: arrestato parcheggiatore abusivo

I fatti sono avvenuti davanti all'ospedale torinese "Regina Margherita" con il quale quotidianamente si interfacciano molti cuneesi

Più informazioni su

    Una notizia che, pur non riguardando direttamente il territorio della nostra provincia, può interessare i tanti cuneesi che, per svariati motivi, si interfacciano con l’ospedale torinese “Regina Margherita”. Proprio davanti al nosocomio torinese, infatti, un parcheggiatore abusivo, segnalato più volte per i metodi violenti, è stato arrestato dai carabinieri per tentata estorsione.

    Lo riferisce l’agenza Ansa secondo cui l’uomo, un 63enne di origini tunisine, aveva minacciato di danneggiare l’auto di una giovane donna, che di fronte alle sue richieste di denaro non si è fatta intimidire e ha richiamato l’attenzione dei carabinieri. Il parcheggiatore, conclude Ansa, ha tentato di fuggire ma è stato bloccato dai militari dell’Arma.

    Più informazioni su