Quantcast

“Azione” in Granda: nel coordinamento anche i sindaci di Borgo, Chiusa e Beinette

Presente anche Stefano Dho, ex sindaco di Peveragno. Enrico Costa: "una squadra molto qualificata e rappresentativa delle varie realtà territoriali"

Azione riferisce che è stato costituito nelle scorse settimane il coordinamento provinciale, del quale fanno parte esponenti dei vari territori della Granda. Si tratta, si legge in una nota, “di un organismo destinato ad essere ampliato nei prossimi mesi, grazie al fatto che in molte realtà della provincia stanno nascendo gruppi locali con grande continuità”.

Per ciò che riguarda la zona di Cuneo città e Valli, i componenti sono i seguenti. Cuneo Città: Vincenzo Pellegrino, consigliere comunale a Cuneo; Gabriella Roseo, già assessore a Cuneo; Giuseppe Delfino, già assessore a Busca; Vito Genovese, dipartimento cultura e associazioni; Gianluca Serale, responsabile dipartimenti tematici.

Per il Cuneese e Valli: Claudio Baudino, sindaco di Chiusa Pesio; Gian Paolo Beretta, sindaco di Borgo San Dalmazzo; Oscar Borgogno di Caraglio, dipartimento sviluppo economico; Lorenzo Busciglio, sindaco di Beinette;  Claudio Campana, già sindaco di Robilante; Marco Dessi’, consigliere comunale a Celle Macra; Stefano Dho, già sindaco di Peveragno e consigliere provinciale; Sergio Giordano, già assessore a Boves; Marco Giraudo di Caraglio; dipartimento sviluppo economico; Giampaolo Mattalia di Busca, dipartimento istruzione; Niccolò Musso, consigliere comunale a Limone Piemonte; Giampietro Pepino sindaco di Entracque; Mattia Tripodi, consigliere comunale a Vignolo.

“Il coordinamento verrà integrato nel corso del 2021 con nuovi componenti” si legge ancora. “Si tratta -dichiara l’on. Enrico Costadi una squadra molto qualificata e rappresentativa delle varie realtà territoriali. Ogni giorno ci giungono nuove adesioni e disponibilità a impegnarsi in prima persona. Azione è un partito in continua crescita e lo sta dimostrando anche attraverso un progressivo radicamento territoriale”