Quantcast

Aggredisce e molesta sessualmente 4 adolescenti, poi si spoglia e picchia la polizia: 28enne arrestato

Il ragazzo, di origini marocchine, ha palpato il seno dell'unica maggiorenne della comitiva e ha ripetutamente detto di voler consumare un rapporto completo con lei. Durante la fuga delle giovani, ha scagliato contro di loro una bottiglia di liquore in vetro, ferendo una quindicenne

Tanta paura a Torino in piazza Carlo Felice, quando un ragazzo di 28 anni, di origine marocchina, ha aggredito e molestato sessualmente quattro adolescenti che si trovavano sfortunatamente a passare di lì.

I fatti: erano da poco passate le 21 di domenica, quando le giovani, d’età compresa tra i 15 e i 18 anni, sono state avvicinate da due stranieri, uno dei quali ha subito assunto un atteggiamento spinto nei confronti della comitiva, in particolare nei confronti dell’unica maggiorenne, strattonandola con forza per un braccio, tirandola per i capelli, palpandole il seno e chiedendole di consumare un rapporto completo.

Una delle sue amiche, in arabo, ha chiesto all’aggressore di smetterla, riuscendo a farlo distrarre e a fargli allentare la presa. A quel punto, la 18enne si è liberata ed è corsa via insieme alle amiche, ma il 28enne ha estratto una bottiglia di vetro dal suo zaino e l’ha lanciata contro di loro, ferendo alla schiena una 15enne.

Dopodiché, si è spogliato e, completamente nudo, ha provato a reagire con forza al suo arresto, sferrando ripetutamente pugni nei confronti dei poliziotti intervenuti sul posto, che sono comunque riusciti a mettergli le manette ai polsi, con l’accusa di violenza sessuale e lesioni aggravate.