Uncem ricorda il patron dei trasporti Clemente Galleano

Il Presidente della Delegazione piemontese Roberto Colombero, con il Presidente Onorario Lido Riba e con il Presidente nazionale Marco Bussone, si uniscono al dolore della famiglia

Uncem esprime il cordoglio di tutti i Sindaci e delle Amministrazioni piemontesi per la morte di Clemente Galleano, imprenditore dei trasporti.

Il Presidente della Delegazione piemontese Roberto Colombero, con il Presidente Onorario Lido Riba e con il Presidente nazionale Marco Bussone, si uniscono al dolore della famiglia Galleano e ricordano Clemente con affetto e stima.

Moltissimi i progetti condivisi, con lui e con i figli Emanuela ed Enrico, sia con Bus Company e con Granda Bus, sia con il tour operator Linea Verde Viaggi by Bus Company. “A scuola di montagna”, catalogo di viaggi d’istruzione nelle zone montane per le scuole, e “Montagna per tutti” (il catalogo di itinerari per famiglie e terza età) ha visto sempre Clemente incoraggiare il lavoro fatto da Uncem insieme con Emanuela Galleano, con il supporto della Regione Piemonte, prima con Bruna Sibille, Mercedes Bresso e Gianna Pentenero e poi anche quando Alberto Cirio era Assessore al Turismo e all’Istruzione. Una famiglia che ha operato servizi di mobilità sui territori montani e numerose erano le iniziative che Clemente stava avviando con Uncem Piemonte, in particolare su idrogeno, trasporto a chiamata, mobilità smart.

“Le proseguiremo con Emanuela, Enrico e tutto il board dell’azienda, nel nome di Clemente che ringraziamo per il grande impegno e il suo essere sempre gentile, sorridente, impegnato”, affermano Colombero e Bussone.