Quantcast

Tik Tok e videogiochi: in arrivo due webinar gratuiti online per genitori e insegnanti

Si terranno lunedì 18 e mercoledì 27 gennaio. Per poter partecipare è necessaria la preiscrizione entro e non oltre venerdì a afferni.stefania@colaval.it

È in partenza nell’area monregalese (ma non solo, trattandosi di un’iniziativa online) il progetto BREC propone due webinar gratuiti sul tema del digitale.

Gli appuntamenti, condotti da due formatori e media educator del centro SteadycamOff, sono dedicati all’analisi dei social network e dei videogiochi maggiormente utilizzati oggi dai bambini e ragazzi nella fascia 6-14 anni e rivolti ai genitori, agli insegnanti e a tutti agli adulti che vorranno approfondire le loro conoscenze rispetto alle seguenti tematiche.

Il primo incontro telematico si terrà lunedì 18 gennaio 2021 alle 20.30, dal titolo “LET’S DANCE. Diventare grandi ai tempi di Tik Tok, tra rischi e opportunità“. Conduce il professor Michele Marangi.

Il secondo, invece, avrà luogo mercoledì 27 gennaio 2021 alle 20.30 e si intitolerà: “IL GIOCO INFINITO. Da Fortnite ad Among Us: un’esplorazione tra i mondi dei videogiochi“. Conduce il dottor Giuseppe Masengo.

Per poter partecipare agli appuntamenti è necessaria la preiscrizione entro e non oltre il 15 gennaio all’indirizzo di posta elettronica afferni.stefania@colaval.it. Coloro che avranno effettuato la preiscrizione riceveranno il link per accedere all’incontro.

L’iniziativa rientra all’interno del progetto BREC (progetto di promozione del benessere familiare e delle
responsabilità educative per lo sviluppo di una comunità educante e generativa), promosso da Cooperativa Animazione & Territorio e realizzato con il contributo di Fondazione CRC, in collaborazione con l’Unione Montana Valli Mongia Cevetta Langa Cebana Alta Valle Bormida, l’Unione Montana Alta Valle Tanaro, l’istituto comprensivo di Garessio, l’istituto comprensivo di Ceva, il Comune di Garessio, il Comune di Ceva, l’associazione Gruppi di Volontariato Vincenziano, l’oratorio Borsi di Ceva, SteadycamOff, l’associazione di genitori La Giostra, l’associazione culturale Porta Rose, l’associazione culturale Ulmeta e l’associazione culturale Nuovo Cinema Ormea.

Per ulteriori informazioni, telefonare al 331/4294469 (Stefania).