Quantcast

Terrorismo e negazionismo, 22enne arrestato: anche dei cuneesi fra i suoi contatti

L'indagato è accusato di aver costituito un'associazione con finalità di terrorismo, nonché di aver svolto azione di propaganda e istigazione a delinquere per motivi di discriminazione razziale aggravata dal negazionismo

È finito in manette in queste ore un giovane di 22 anni di Savona, al termine di un’operazione antiterrorismo condotta dalla Polizia di Stato in ambienti della Destra radicale contigui al terrorismo di matrice suprematista.

Per il ragazzo, come riferiscono le principali agenzie stampa nazionali, è stata emessa dal GIP presso il tribunale di Genova un’ordinanza di custodia cautelare in carcere; è infatti accusato “di aver costituito un’associazione con finalità di terrorismo, nonché di aver svolto azione di propaganda e istigazione a delinquere per motivi di discriminazione razziale aggravata dal negazionismo.

Non solo: sono state eseguite anche dodici perquisizioni nei confronti di alcuni contatti dell’indagato, alcuni di essi residenti a Cuneo.