Quantcast

Servizio civile 2021/2022: due posti disponibili al Comune di Busca

I volontari saranno impiegati nei settori ambientali e turistici. Si cercano preferibilmente diplomati geometra o perito agrario, oppure laureati in ingegneria ambientale o agronomo-forestale oppure operatori dell’impresa turistica. Le domande entro il 15 febbraio sulla piattaforma DOL utilizzando le credenziali SPID.

Ci sono anche due posti al Comune di Busca fra quelli disponibili sul bando per la selezione di volontari e volontarie di Servizio Civile nazionale 2021/2022, le cui domande devono pervenire entro le ore 14 del 15 febbraio prossimo.

Sono richiesti preferibilmente diplomati geometra o perito agrario, oppure laureati in ingegneria ambientale o agronomo-forestale oppure operatori dell’impresa turistica. Il Comune, infatti, è stato inserito nel progetto Anci (associazione nazionale dei Comuni d’Italia) dal titolo “Strategia alpina e sviluppo sostenibile: volontari per l’ambiente in Lombardia e in Piemonte”.

I due volontari che risulteranno selezionati per il Comune di Busca saranno impiegati nelle seguenti attività: sentieri e area collinare, affiancamento in materia di ecologia/ambiente, prevenzione e monitoraggio del territoriorealizzazione di attività di promozione del territorio attraverso il coinvolgimento degli studenti.

La durata del servizio a Busca  è 12 mesi, per un impegno settimanale di 25 ore, con assegno mensile di 439,50 euro

Invito le ragazze e i ragazzi dai 18 ai 28 anni – dice l’assessora alle Politiche giovanili Beatrice Aimar – a dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno di solidarietà verso la comunità. È la scelta di mettersi in gioco, è crescita, è confronto, è un gesto di cittadinanza attiva. È scegliere di esserci, soprattutto in un momento così difficile come quello che stiamo vivendo”.