Scuola, le superiori riapriranno l’11 gennaio. Elementari e medie in classe il 7 foto

Le secondarie di secondo grado ripartiranno in presenza lunedì con la formula del 50% di alunni in aula. Lite nel Governo, ma alla fine ha avuto la meglio la "soluzione-ponte"

Il Governo ha “quagliato”. Dopo giorni di dubbi, perplessità e domande e, soprattutto, dopo la faticosa mediazione avvenuta nella tarda serata di ieri, lunedì 4 gennaio 2021, il Consiglio dei Ministri ha privilegiato la “soluzione-ponte” per la scuola: elementari e medie in classe giovedì 7 gennaio, superiori in presenza al 50% da lunedì 11 gennaio.

O, almeno, per la secondaria di secondo grado così dovrebbe essere; infatti, venerdì si terrà un nuovo rendez-vous tra il Cts, il Ministero dell’Istruzione e le Regioni e tutto potrebbe ancora variare.

Intanto, in queste ore, il Governo cerca una mediazione con Veneto, Friuli-Venezia Giulia e Marche, che avevano decretato la permanenza della chiusura delle scuole sino al 31 gennaio: il ministro Boccia proverà a raggiungere un’intesa al fine di uniformare la ripartenza della formazione in presenza nel Belpaese.