Quantcast

Rifreddo, scendono a 3 i positivi e per fortuna nel 2020 non sono cresciuti i morti

Il sindaco Cesare Cavallo: “La situazione in questo momento è tranquilla ma occorre mantenere alta l’attenzione e rispettare le regole

Rifreddo. Buone notizie sul fronte Covid-19 dal comune di Rifreddo. I casi di positività al Coronavirus sono, infatti, fermi a tre e nessuno dei positivi presenta problemi gravi. “Per fortuna – ha commentato il primo cittadino Cesare Cavallo – i casi in paese nelle ultime settimane sono stati  pochi e nessuno dei nostri concittadini è attualmente ricoverato”.

Oltre ad aggiornare la popolazione sulla situazione dei positivi il primo cittadino ha anche fatto fare dagli Uffici comunali una statistica sul numero di morti a Rifreddo tra 2010 ed il 2020. Un indagine dalla quale emerge che fortunatamente nel piccolo comune della Valle Po nell’anno appena conclusosi non c’è stato un incremento significativo della mortalità rispetto alla media del decennio.

Infatti dalla precisa analisi si può vedere che i decessi 2020 sono stati 13.

Un dato molto vicino alla media del decennio che è di 12 morti. In assoluto l’anno peggiore del decennio appena trascorso è stato il 2012 che aveva visto la dipartita di ben 19 cittadini rifreddesi mentre l’anno con meno decessi è stato il 2013 con appena 7 morti. 

“Nonostante – ha commentato il primo cittadino – tutti i problemi che il Covid ha portato nella nostra realtà da noi non c’è stato un aumento dei decessi come purtroppo avvenuto  in altre realtà. Forse si tratta solo di una circostanza fortunata ma, a mio avviso, un po’ di merito va anche alla popolazione che ha sopportato con pazienza le tante limitazioni imposte e si è comportata con molto buonsenso. A tal proposito ci tengo a ringraziare i miei concittadini per lo sforzo fatto e invito gli stessi a continuare a porre in essere tutte le misure per prevenire il diffondersi del contagio”.