Quantcast

Piemonte zona gialla da domenica? Terapie intensive al di sotto del 30%

Il verdetto giungerà soltanto nelle prossime ore, ma la nostra regione ha molte probabilità di abbandonare l'area arancione entro fine mese

Il Piemonte attende fiducioso i dati del monitoraggio settimanale dell’Istituto Superiore di Sanità, che saranno disponibili nel corso della giornata di domani, venerkdì 29 gennaio 2021.

È altamente probabile, infatti, che la nostra regione guadagni la promozione in zona gialla a partire da domenica 31 gennaio e a sostenere tale ipotesi ci sono i numeri che – è risaputo – non mentono mai.

L’occupazione delle terapie intensive è al di sotto della soglia del 30% di posti letto occupati da pazienti Covid e anche i ricoveri nei reparti ordinari sono inferiori al tetto del 40% (39,6%).

La situazione rimane grave, ma la pressione sugli ospedali inizia lentamente a scemare, anche grazie alle misure restrittive varate sin dall’autunno dal governatore Alberto Cirio, che spesso e volentieri ha anticipato le decisioni poi assunte dal Governo Conte all’interno dei vari DPCM emanati.