<-- fb verification -->

Piemonte e Italia zona arancione oggi e domani, spostamenti e divieti: ecco cosa si può fare

Fine settimana con limitazioni uguali per l'Italia intera (da lunedì il Piemonte tornerà giallo): mobilità nel proprio Comune consentita senza autocertificazione, visite a parenti e amici...

Dopo due giornate consecutive di area gialla, il Piemonte e l’Italia intera ripiombano in zona arancione nel fine settimana appena iniziato. Una colorazione che sarà mantenuta per tutta la giornata di oggi, sabato 9 gennaio, e per quella di domani, domenica 10; poi, da lunedì 11, ciascuna regione tornerà ad avere la propria tonalità cromatica, come accadeva già prima delle festività natalizie (la nostra sarà gialla almeno sino al 16).

Cosa si potrà fare oggi e domani in zona arancione, dunque?

COPRIFUOCO. Il coprifuoco manterrà il tradizionale orario, dalle 22 alle 5 del giorno successivo.

SPOSTAMENTI. Gli spostamenti sono liberi (senza autocertificazione) all’interno del proprio Comune, mentre servirà l’autocertificazione qualora ci si debba muovere per ragioni di urgenza, salute o lavorative al di fuori dei propri confini municipali. Saranno comunque consentiti gli spostamenti dai Comuni con popolazione fino a 5mila abitanti entro 30 chilometri dai relativi confini, con esclusione degli spostamenti verso i capoluoghi di provincia.

NEGOZI, BAR E RISTORANTI. Sono aperti i negozi, i parrucchieri e i centri estetici. Chiusi i centri commerciali, mentre bar e ristoranti potranno effettuare soltanto servizio d’asporto e consegne a domicilio sino alle 22.

VISITE A PARENTI E AMICI. Ci si potrà spostare liberamente nel proprio Comune per fare visita a parenti e amici. Non vi sono limiti relativi al numero di persone che si reca in visita presso un’abitazione differente dalla propria.