Quantcast

Passaporto vaccinale digitale in Europa? Ipotesi plausibile

Crescono le richieste di un lasciapassare sanitario da parte delle nazioni che hanno visto diminuire il turismo per le restrizioni e i timori connessi alla pandemia

Passaporto vaccinale digitale in arrivo in tutti gli Stati membri dell’Unione Europea? Al momento è solo un’ipotesi, che però, con il passare delle ore, sta via via acquisendo sempre più forza.

A farne richiesta sono le nazioni del Vecchio Continente che hanno visto diminuire il turismo per le restrizioni e i timori connessi alla pandemia e dall’Italia si è già registrato il parere favorevole del commissario straordinario per l’emergenza Covid, Domenico Arcuri.

Secondo quanto riportato dal quotidiano Open, il passaporto vaccinale digitale sarebbe un’applicazione per smartphone da utilizzare attraverso uno scanner e in grado di attestare o meno l’avvenuta vaccinazione.

Così, se da una parte resta il nodo privacy (chi e come tutelerebbe i dati raccolti?), la ditta statunitense “The Common Project” ha realizzato il “CommonTrust Network”, prototipo della piattaforma che potrebbe essere utilizzata per il passaporto sanitario.