Pacchi alimentari comunali, al via la seconda tornata di consegne a Mondovì

Iniziativa condotta dal Comune in collaborazione con la CRI e i volontari. L'assessore alle Politiche Sociali, Cecilia Rizzola: "Per chi non l'ha già fatto, c'è inoltre ancora la possibilità di ritirare il primo pacco, presentando la relativa domanda"

Pur essendo ancora possibile fare domanda e usufruire della prima “tornata” di pacchi alimentari distribuiti dal Comune di Mondovì e dalla Croce Rossa Italiana, con la collaborazione dei volontari civici, CRI, San Vincenzo, Caritas e Cssm, è scattata in queste ore la seconda.

A far data infatti dal 4 gennaio – spiegano dal palazzo municipale –, sarà possibile ritirare i pacchi alimentari successivi al primo, sempre presso la sede delle Croce Rossa Italiana, in via Croce Rossa 4 (zona Passionisti). Per ritirare il nuovo pacco dovranno essere trascorsi almeno 15 giorni dall’avvenuto ritiro del pacco precedente e gli interessati dovranno portare con sé la ‘Tessera consegna-pacchi’ che è stata rilasciata loro il giorno del primo ritiro”.

Il ritiro potrà avvenire lunedì, martedì, giovedì, venerdì e sabato dalle 9 alle 12 e il mercoledì dalle 14 alle 17 (festivi esclusi).

I suddetti orari di apertura sono confermati fino all’11 gennaio, mentre quelli a decorrere dalla giornata seguente saranno pubblicati sul sito internet del Comune nei prossimi giorni (potranno essere comunque presentate nuove domande fino all’11 gennaio nelle medesime fasce orarie di cui sopra, mediante compilazione del modulo pubblicato sul sito del Comune di Mondovì, ndr).

“Dopo il positivo riscontro della prima fase – asserisce Cecilia Rizzola, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Mondovì –, parte questa seconda tornata di consegne. Va però precisato che c’è ancora la possibilità di ritirare il primo pacco, presentando la relativa domanda. Per chi, invece, ne abbia già beneficiato, si apre questa seconda fase”.