Quantcast

Nuovo DPCM, sempre consentiti gli spostamenti nelle seconde case (anche fuori regione)

Importante novità nel nuovo decreto varato dalla presidenza del Consiglio dei Ministi: vi si potrà tuttavia recare unicamente il nucleo familiare

Il nuovo DPCM firmato dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ingloba un’importante novità rispetto alle precedenti misure restrittive; come si legge nel documento, infatti, “è comunque consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione”, senza specifiche limitazioni relative alle seconde case.

Da Palazzo Chigi – riferisce “La Repubblica” – confermano che “per abitazione si intende anche una seconda dimora, anche in affitto”, ubicata in zona gialla, arancione o rossa, che sarà sempre raggiungibile, anche fuori regione, ma vi si potrà spostare unicamente il nucleo familiare.

Sarà poi consentito fare ritorno nella residenza o nel domicilio in qualsiasi momento.