Non aumenta il pedaggio sulle autostrade A6 e A10, ma occhio all’arrotondamento

Autostrada dei Fiori ha comunicato che non ci saranno variazioni sulle tariffe già in vigore, ma verrà applicato l'arrotondamento unico per eccesso o per difetto ai 10 centesimi di euro, "come previsto dal D.I. n. 10440/28/133 del 12/11/2001"

Più informazioni su

Le tratte di esclusiva competenza Autostrada dei Fiori (tronco A6 e tronco A10) “non sono interessate da alcun aumento”: questo è l’annuncio pubblicato sul sito internet ufficiale della spa che gestisce i due segmenti, il primo tra Piemonte e Liguria e il secondo totalmente in territorio ligure.

Tuttavia, dal 1° gennaio 2021 possibili variazioni sul pedaggio finale potrebbero derivare da aumenti praticati da alcune concessionarie interconnesse a seguito degli adeguamenti delle tariffe disposti con i Decreti del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, di concerto con il ministro dell’Economia e delle Finanze”.

Non solo: occhio anche “all’arrotondamento unico per eccesso o per difetto ai 10 centesimi di euro, come previsto dal D.I. n. 10440/28/133 del 12/11/2001″.

Più informazioni su