“Nel 2021 siate coraggiosi e fiduciosi”: il sindaco di Saluzzo cita Aldo Moro nei suoi auguri di inizio anno

Il primo cittadino, Mauro Calderoni, sulla sua pagina social ha riportato una frase dell'ex ministro, assassinato a Roma il 9 maggio 1978 dalle Brigate Rosse

È un augurio speciale e illustre quello che il sindaco di Saluzzo, Mauro Calderoni, ha inteso rivolgere ai suoi concittadini in occasione dell’avvio del 2021.

Il primo cittadino, infatti, sulla sua pagina social ha riportato una frase dell’ex ministro Aldo Moro, assassinato a Roma il 9 maggio 1978 dalle Brigate Rosse.

“È necessario guardare alla situazione – si legge nel post –. Quali sono le alternative? Vogliamo limitarci alla testimonianza o vogliamo promuovere una iniziativa coraggiosa? Se fosse possibile dire saltiamo questo nostro tempo e andiamo direttamente al domani. Non è possibile, oggi dobbiamo vivere, oggi è la nostra responsabilità; si tratta di essere coraggiosi e fiduciosi al tempo stesso, di vivere il tempo che ci è dato di vivere con le sue difficoltà”.