Nel 2021 riparte il piano di assunzione della Provincia

Sono partiti i concorsi per assumere 19 dipendenti (7 geometri e 12 cantonieri) per il Settore Viabilità

Nel corso del 2020 appena concluso la Provincia ha perso altri 30 dipendenti per pensionamenti ed ha assunto 10 persone, calcolando anche i 2 giovani che prenderanno servizio in questi giorni.

Ma nel 2021 il piano di assunzioni, con i due concorsi che si stanno svolgendo in questo periodo, prevede un rilancio più corposo dell’ente con 19 nuovi dipendenti (7 geometri e 12 cantonieri) da destinare al Settore Viabilità che, come si ricorderà, è una delle maggiori competenze rimaste alle Province, insieme all’edilizia scolastica, alla tutela dell’ambiente, caccia e pesca e molti altri settori.

Uno sforzo importante per cercare di compensare, almeno in parte, il forte squilibrio di risorse umane che si è venuto a creare negli ultimi sette anni e poter garantire i servizi ai cittadini. Al 31 dicembre 2020 i dipendenti della Provincia di Cuneo sono, infatti, 306.

Il trasferimento di alcune funzioni delegate (e relativo personale) dalla Provincia alla Regione, numerose procedure di mobilità ad altri enti dovute all’insicurezza sul futuro dell’ente e numerosi pensionamenti (altri 23 nel 2019) hanno dimezzato il personale provinciale negli ultimi sette anni.